Carrello 0
Recensione di Suonno di Isabella Ducrot su Repubblica - Napoli Continue reading...

Isabella Ducrot nostalgia del “suonno” – LA REPUBBLICA

di Sossio Giametta Isabella Ducrot, napoletana, 1931, fu nella sua città una famosa bellezza, di cui in tarda età porta ancora i segni. Poi si trasferì a Roma, dove vive e lavora. È una brava pittrice, una gran coltivatrice di rose e si occupa di arte applicata e di tessuti. Ha scritto vari libri, l’ultimo di narrativa è Fallaste corazon (Il Notes Magico). Con le Edizioni La Conchiglia di Capri ha pubblicato un aureo libretto con…

Continue reading

Se il sonno fa rima con sogno – IL CORRIERE DEL MEZZOGIORNO

Ambiguità, abbandoni, desideri, voglia di oblio, rimpianti. Isabella Ducrot, poliedrica artista napoletana in «esilio» a Roma, che l’anno scorso aveva dato alle stampe un felice volume di racconti (Fallaste corazón), ritorna in libreria con Suonno. Il «sonno» e il «sogno» nella canzone napoletana (con uno scritto di Raffaele La Capria, Edizioni La Conchiglia, euro 7) tutto giocato, sulla scorta delle liriche e delle canzoni più popolari, al tema struggente dell’avvolgersi smemorati tra le lenzuola, con…

Continue reading