Caruso, una magnifica ossessione – CONFRONTI ON LINE

di Francesco Tozza Strano mondo quello del teatro d’opera, con le sue luci e le sue ombre: fascinoso, seducente, estremo quando non addirittura irreale, per le travolgenti passioni che animano i suoi personaggi, ma molto spesso anche, e più drammaticamente, i relativi interpreti, lontano dalle luci della ribalta; immobile nel suo innegabile splendore, quasi sempre legato – come i meravigliosi teatri che tuttora, per lo più, lo ospitano – al secolo che ha segnato l’epoca…

Continue reading