Carrello 0
Francesco Durante su Il Mattino recensisce Anacapri di Riccardo Esposito - Edizioni La Conchiglia Continue reading...

Anacapri, Esposito documenta la grande bellezza deturpata – IL MATTINO

di Francesco Durante Da un punto di vista estetico, tutto quello che si è costruito negli ultimi cinquant’anni ad Anacapri appartiene a categorie che oscillano tra l’irrilevanza e l’orrore. Ma il vero problema è che quello che si è costruito negli ultimi cinquant’anni è molto più di quanto non si fosse costruito nei duemila anni precedenti; e che dunque lo spazio compreso tra l’irrilevanza e l’orrore è cresciuto in maniera esponenziale, come del resto emerge…

Continue reading
Banner-articolo-Gabriele-Della-Morte-su-Huffington-Post-Italia Continue reading...

Anacapri, un fascino assorbente – HUFFINGTON POST ITALIA

di Gabriele Della Morte Riccardo Esposito illustra alcune direzioni auspicabili e qualche strada senza uscita   “Facevamo lunghe passeggiate per Anacapri […]. Questa Capri recondita, dove si entra soltanto dopo un lungo pellegrinaggio e quando ormai l’etichetta di turista ti si è staccata di dosso, questa Capri popolare di rocce di vigne minuscole, di gente modesta, lavoratrice, essenziale, ha un fascino assorbente”. Così scriveva, nel 1952, Pablo Neruda, riferendosi ad Anacapri, il piccolo “di montagna”…

Continue reading
Articolo di Pierluigi Razzano su "Anacapri" di Riccardo Esposito per La Repubblica Napoli. Edizioni La Conchiglia Capri. Continue reading...

Anacapri – LA REPUBBLICA NAPOLI

di Pier Luigi Razzano Se vedete un cane o un gatto ridere, benvenuti ad Anacapri. Uno tra i tanti piccoli miracoli quotidiani che addolciva l’animo di Elsa Morante quando soggiornava sull’isola negli anni Trenta, scegliendo Villa Ceselle, lontana dalla pazza folla e dal glamour della Piazzetta. Anacapri, dove   dopo   violente   piogge   esplodeva «un profumo così forte che davvero ubriaca», scriveva la Morante. All’altra parte del paradiso, all’isola nell’isola, dopo approfonditi e appassionatissimi studi, Riccardo Esposito,…

Continue reading

Cacciari a Capri: ”Bush non è Enea e vi spiego perché” – IL MATTINO

di Corrado Ocone L’appuntamento è di quelli da non mancare. Si svolgerà domani ad Anacapri, all’hotel Caesar Augustus alle 19. Ad organizzano è l’associazione La Conchiglia, che, sotto la direzione di Ausilia Veneruso e Riccardo Esposito, ha messo su uno straordinario programma di iniziative che si snoderà lungo tutta l’estate. Di scena, a conversare liberamente di classici e di attualità, Massimo Cacciari. Il più noto e anche il più ieratico dei filosofi italiani intratterrà il…

Continue reading

Capri ha bisogno di un museo – CORRIERE DEL MEZZOGIORNO

di Carlo Knight La più remota storia di Capri sta scritta nel paesaggio. Le rocce rivelano l’appartenenza alla sommersa Tirrenide, e documentano il distacco dalla terraferma. Nei depositi e nelle stratificazioni si leggono le tracce di terrificanti sconvolgimenti tellurici. Gli incavi che marcano gli antichi livelli del mare attestano fenomeni d’immersione ed emersione avvenuti in anni lontanissimi. Questo paesaggio fuori del comune il quale doveva, per forza di cose, essere stato scenario e testimone di…

Continue reading

Capri, come un film in bianco e nero – CORRIERE DEL MEZZOGIORNO

di Francesco Durante È un momento felice per Umberto D’Aniello, giovane artista anacaprese della fotografia. Una sua personale intitolata «Capri L’isola intima» è attualmente allestita alla galleria Hartmann di Monaco di Baviera; un’altra sua più piccola ma non meno interessante rassegna, dedicata a «La processione di Sant’Antonio» si può ammirare ancora per la giornata di oggi nel negozio anacaprese de La Conchiglia; infine, la prima edizione italiana dell’ultimo libro di Norman Douglas, Footnote on Capri…

Continue reading