Carrello 0
-15%
SORRENTO "LA CASA MADRE". Di GIOVANNI FIORENTINO. Pagine 40. Formato 16x10. Collana Harpa. Edizioni La Conchiglia Capri.

SORRENTO “LA CASA MADRE” , , , , ,

di: Giovanni Fiorentino

“La casa madre” è un’installazione d’arte contemporanea, eppure potrebbe diventare un manifesto politico. Pensata per Villa Fiorentino, a Sorrento, da Antonio Biasiucci e Mimmo Paladino, l’opera site specific è un progetto di accoglienza reciproca e una possibilità di abitare che scarta l’individuale e sceglie le possibilità del “noi”.

Per Sorrento, un progetto completamente diverso dal passato. Una scelta lungimirante e coraggiosa: la sfida a riabitare l’accogliente privato trasformandolo, rendendolo aperto e migliore, con l’utopia dell’arte che ridisegna le possibilità di un’accoglienza pubblica. Un’idea che introduce, per non rimanere fine a se stessa, uno scarto culturale e politico, un modo nuovo di concepire il bene collettivo e lo spazio pubblico: dunque, dove il privato si fa pubblico, e il pubblico è interesse del privato. Come la montagna di sale, meno eclatante e più ordinaria, l’arte generata dalla relazione tra Biasiucci e Paladino ci consegna una possibilità di speranza condivisa, iscrivendosi nella casa, quindi nello spazio che ci vede ognuno protagonista quotidiano dell’abitare il mondo.

.

5,00€ 4,25€

Peso 0.60 kg
Dimensioni 16 x 10 x 0.3 cm

Scrivi la prima recensione per “SORRENTO “LA CASA MADRE””

Ti potrebbe interessare…