Carrello 0
-15%
MAIANO - Il borgo dei cretari di Antonino De Angelis. Pagg. 186. Formato 24,50x23,50. Collana Haliotis. Edizioni La Conchiglia Capri.

MAIANO – Il borgo dei cretari , , , ,

di: Antonino De Angelis

Penisola Sorrentina

Il Borgo di Maiano, l’antico terziere di Sant’Agnello di Sorrento, così come lo abbiamo raccontato e mostrato nelle illustrazioni di questo libro, riproduce una realtà in gran parte dispersa: l’agricoltura è scomparsa  e l’attività artigianale, che l’ha caratterizzato negli ultimi secoli, ne è risultata fortemente depotenziata, affidata come’è alla tenacia dei pochi eredi dell’antica famiglia Aversa, con una conseguente e progressiva trasformazione del tessuto edilizio.

Quella dei cretari, in questo antico rione, è una presenza che viene da lontano, si pensi che nel 1492, quando Cristoforo Colombo partito da Palos sbarcava nel Nuovo Mondo, ottanta “sola da furno“, partiti da Maiano, venivano sbarcati nel porto di Napoli. Una attività che ha attraversato i secoli nel buio della storia fino a quando, nei primi decenni del Settecento, cominciano a delinearsi le figure dei primi maestri artigiani appartenenti alle famiglie Scala, Aversa e Gargiulo insieme alla localizzazione delle loro fornaci, le stesse che avrebbero funzionato fino ai giorni nostri. Muovendo a ritroso dagli attuali piccoli imprenditori ancora attivi sul territorio, abbiamo percorso i rispettivi lignaggi nel tentativo di ricostruire un primo, sia pure limitato, profilo storico di questo interessante settore economico cresciuto nel cuore della Penisola Sorrentina.

35,00€ 29,75€

Peso 1.132 kg
Dimensioni 25 x 24 x 2 cm

Scrivi la prima recensione per “MAIANO – Il borgo dei cretari”

Ti potrebbe interessare…