Carrello 0
-15%
DOLCE AGLI OCCHI È LA CASA DI CAPRI. Di GAETANA CANTONE - GABRIELLA D'AMATO 
Pagine 382. Formato 24x22. Collana Haliotis. Edizioni La Conchiglia Capri.

DOLCE AGLI OCCHI È LA CASA DI CAPRI , , , , , ,

di: Gaetana Cantone e Gabriella D’Amato

Il testo affronta, nei primi capitoli, il tema dell’architettura spontanea dei contadini e dei popolani di Capri origine di tipicità e soluzioni che interessarono architetti classici come Schinkel ed esponenti del razionalismo moderno come Le Corbusier. Gaetana Cantone analizza, oltre all’architettura locale, anche il tema delle tante ville, eclettiche e originali, volute e realizzate a Capri dai rappresentanti di una borghesia e di una aristocrazia arrivata sull’isola tra fine Ottocento ed inizi Novecento. Tema centrale dell’opera, in ogni caso, è la figura di Edwin Cerio affrontata nella sua qualità di teorico e progettista di case che sintetizzano il cosiddetto “Stile Caprese”. Gabriella D’Amato, infine, affronta il tema delle manifestazioni dell’architettura moderna sull’isola da Villa Vismara alla famosa Casa Malaparte e le influenze che l’architettura locale ebbe in ambito internazionale.

55,00€ 46,75€

Peso 1.400 kg
Dimensioni 24 x 22 x 2.5 cm

Scrivi la prima recensione per “DOLCE AGLI OCCHI È LA CASA DI CAPRI”

Ti potrebbe interessare…