Carrello 0
-15%
L'ARIA BLU. Lettere da Capri mai scritte, mai spedite. Di GIUSEPPE APREA. Pagine 183. Formato 21x13. Collana Atyidae. Edizioni La Conchiglia Capri.

L’ARIA BLU – Lettere da Capri mai scritte, mai spedite , , , , , ,

di: Giuseppe Aprea

Queste “lettere” nascono da un lungo ed attento ascolto di voci e parole che arrivano dal passato: queste parole e queste voci appartengono a persone semplici o a scrittori ed artisti più o meno famosi che scelsero di vivere, per pochi giorni o per un’intera vita, sull’isola di Capri. La loro fu, comunque, una scelte dettata da una mania amorosa, da un eccesso passionale. Un’attenzione così intensa e partecipata verso il passato correva il rischio di trasformarsi in ossessione o semplicemente in struggente nostalgia o, ancor più, in una semplice agiografia; il nostro autore, invece, aggira questi pericoli scegliendo un meccanismo ludico che solo in alcuni luoghi della Terra è possibile innescare: meccanismo, o meglio gioco straordinario, che permette di ridare voce – colma di rabbie, dolcezze, rimpianti e ricordi – a personaggi che hanno, appunto, consumato la loro mania su quest’isola. L’autore, in una sorte di zelighismo sentimentale, evita un’improbabile riproposta di stili letterari inimitabili e attraverso una vera com-passione verso le vicende e la vita dello “scrivente”, ci propone lettere mai composte, mai spedite, per questo impossibili o al contrario, per l’approfondita documentazione storico-biografica, assolutamente possibili. Questi epistolari ci raccontano di mondi, esistenze e parole che ancora pulsano e che, ora, cominceranno a vivere autonomamente alimentando il gioco e rigenerando l’isola, sempre affamata di altre storie, di altre parole.

16,00€ 13,60€

Peso 0.280 kg
Dimensioni 21 x 13 x 1 cm

Scrivi la prima recensione per “L’ARIA BLU – Lettere da Capri mai scritte, mai spedite”

Ti potrebbe interessare…