Jackie, il mito nel mito rivive nelle foto di Garritano – IL TEMPO 16 dicembre 2013 – Posted in: Eventi, Rassegna stampa – Tags: , , , , ,

di Lidia Lombardi

Jackie accovacciata su uno scalino con John John in magliettina a righe, Jackie scalza di notte che tiene per mano Mona Williams Bismark. Jackie in barca, seguita da processione di gozzi verso la Grotta Azzurra. Jackie in infradito e pantaloni bianchi, perfetti sui fianchi magri. Jackie con la borsa blu a sacca e i mocassini stretti dalla fibbia dorata, mentre sale su Monte Solaro. Jackie in via Camerelle, in Piazzetta, davanti alla boutique Parisienne con Adriana Fiore. E con Scarola, ugola caprese doc. Eccola, Jacqueline Kennedy con gli occhiali neri sul fazzoletto a coprire la testa, mai tanto elegante quanto informale.

L’ha inseguita dal 1969 al 1973 il fotografo Settimio Garritano, nelle mediterranee vacanze della più triste first lady, quando già era signora Onassis e a Marina Piccola scendeva dallo yacht “Christina”. Sessanta memorabili foto hanno incantato 700 invitati all’inaugurazione della mostra “Un mito nel mito” allestita fino al 19 gennaio in una cornice perfetta: il caffè-ristorante Splendor Parthenopes di via Vittoria Colonna, spazio memore di Napoli, Parigi e Londra ricreato da Luca D’Angelo .

Il via vai di signore in abiti optical e gonnelline a quadretti (divertente Antonia De Mita ), in camicette trasparenti (intrigante Camilla Morabito , regista della serata), in cappotti di cachemire (verde alga per Marisela Federici ). I signori sciantosi nella lunga sciarpa rossa (vedi Fausto Bertinotti con l’effervescente moglie Lella e l’immancabile Antonio Marini ) o in quella candida del principe Carlo Giovanelli.

Tutti stregati da Jackie e dalle 7 variazioni 7 di torta caprese accompagnata da amabili bollicine. A far gruppo con Marcello Masi, Elisabetta Ferracini, Simonetta Matone, Monica Scattini, Giuseppe Scaraffia. Prosit.